Le Dakariane

Tra il 1987 e il 1989 è stato il periodo d’oro delle moto dakariane e ogni casa motociclistica produceva la sua proposta.

Paramani, fari tondi, maxiserbatoi, griglie e colori accattivanti erano i tratti distintivi delle protagoniste del mercato enduro che in quel periodo viveva la sua consacrazione.

C’era a dire il vero già all’interno della categoria alcuni distinguo da fare perchè ci sono da annoverare precisamente almeno 4 categorie di moto all’interno dello stesso comparto: le enduro-cross, le youngster, le stradali e le dakariane pure.

Le Enduro-cross

Questo tipo di moto avevano un mega parafango frontale, il faro quadrato/rettangolare, le forcellone e un serbatoio abbastanza contenuto.

Capostipite della categoria fu sicuramente la Yamaha XT600 utilizzata da molti piloti anche durante la Dakar, ancora oggi questo tipo di moto sono pressochè inviariate rispetto a 30 anni fa.

Le Youngster

Pensate per i ragazzi di allora: colori vivaci, aggressive e dakarate quanto bastava per evocare il mito fuori dai bar di città.

Le stradali

Moto col DNA della Dakar, ma votate più all’asfalto e alla prestazione lontano da piste sterrate e sentieri offroad: carene ampie, belle stilisticamente, potenti e moto totali anche per il semplice trasferimento casa- lavoro.

Le Dakariane pure

La carrellata di moto e modelli finisce con le Dakariane pure, emblema del periodo e delle atmosfere indimenticabili di quei giorni; al giorno d’oggi si riprende a piene mani da quel periodo d’oro per rinverdire il bisogno di avventura e di scoperta di terre lontane e paesaggi esotici.

E tu quale hai avuto di queste mitiche moto dei ruggenti anni 80 ?

Guarda qui la gallery completa

%d bloggers like this:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close