Bernina

Paese: Svizzera

Regione: Alta Engadina

Altezza: 2.330 mt.

Partenza: Tirano (Italia) o St. Moritz (Svizzera)

Tornanti: 14

Lunghezza: 58 km.

Dislivello: 738 mt.

Pendenza massima: 13,9%

Chiusura: sempre aperto, è il passo alpino più alto aperto in inverno

Parere dell’esperto: il Bernina è un gran classicone dei giri sulle Alpi, infatti da qui ci si puó solo sbizzarrire andando in ogni direzione a caccia di passi.

Da St. Moritz è un attimo, da Tirano invece è lunga e permette al fianco del Trenino Rosso di vedere il paesaggio cambiare dalla pianura all’alta montagna.

I mastodontici ghiacciai che si vedono durante la salita presentano il conto dei cambiamenti climatici in atto e conviene andarli ad ammirare prima che scompaiano definitivamente.

Il miglior consiglio che si puó dare è quello di fare il Bernina all’inizio della primavera quando la neve lambisce ancora ai lati la parte finale del passo: è infatti stato scelto il Bernina per inaugurare la Strakk Cup il prossimo 2 marzo in un evento speciale per la conquista del primo punto di una lunga e divertentissima serie.

Curiosità

Uno dei valichi più famosi della Svizzera sia per il panorama sul Piz Bernina (scalato per la prima volta nel 1850) che sui ghiacciai della zona.

La strada fu iniziata nel 1842 e completata nel 1865 qundo venne aperto anche il rifugio in vetta, la cima non è però al rifugio, ma al cartello 300mt più avanti !!!

Da Tirano o St Moritz parte il famosissimo trenino rosso, indimenticabile esperienza che dal 1910 permette a migliaia di turisti di ammirare gli scorci di questi incantevoli luoghi (www.rhb.ch)

%d bloggers like this:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close